Bio 2018-09-04T12:09:46+00:00

BIOGRAFIA

Ilaria Franchini nasce a Firenze e si diploma in Maturità Artistica.
Incline inizialmente al ritratto pittorico, si appassiona successivamente alla fotografia e alla magia dalla camera oscura, approfondendo la tecnica di stampa in bianco e nero, prima in Accademia e successivamente in workshop, corsi di specializzazione consolidati da esperienze lavorative al fianco di fotografi professionisti.

Nel 2002 si trasferisce a New York City, dove lavora e studia, diplomandosi all’International Center of Photography.
Nella sua permanenza americana, fotografa spesso attori e artisti, dedicandosi sempre più al ritratto fotografico.

Rientra in Italia nel 2005 con una personale dedicata alle donne dal titolo “Anime Sottopelle”, seguita da svariati progetti sempre più incentrati su tematiche  femminili e alcuni di essi pubblicazioni editoriali.
La sua passione per la recitazione ed il cinema la porta ad aprire le sue conoscenze fotografiche anche alla sceneggiatura e a collaborazioni su set teatrali e cinematografici.
Nel 2015 gira il suo primo cortometraggio “Chiaroscuri”.

Exibition/Edition:

  • Luglio 2003, Gavorrano(Gr), “Gavorrano è per te”. Mostra personale.
  • Luglio 2004: I.C.P., New York City, “Full-Time Student Exibition”; collettiva.
  • “Anime sottopelle”. RistorArt, Roma, Febbraio 2006: personale.
  • “Anime sottopelle”. Marzo 2006, Camera di Commercio di Grosseto: personale ripetuta per l’invito dell’Associazione Serenamente, in occasione della “Festa della Donna”.
  • “Anime sottopelle” Agosto 2006: Gavorrano: personale ripetuta per l’invito della Pro Loco di Gavorrano.
  • “Amiche del Cuore”, Dicembre 2010: Pubblicazione editoriale Giunti Editore, fotografie Ilaria Franchini.
  • “TANTO DI CAPPELLO SIGNOR VASARI PER I TUOI PRIMI 500 ANNI” Settembre 2011: Galleria d’Arte Villicana D’Annibale, Arezzo, , 150 artisti in 10 mostre collettive.
  • “Social Photo Fest”, Piombino.“Le donne Coraggio”, Maggio 2012: progetto personale, in una mostra collettiva dedicata al sociale.
  • “L’Arte come espressione del nostro vissuto”, mostra collettiva. Settembre 2012. Camera di Commercio di Grosseto
  • “ Vin-Tage”, regia e fotografia, per una sfilata di abiti originali sartoriali anni 60/70/80. Ottobre 2012. Cantina Antinori delle “Mortelle”, Castiglione della Pescaia.
  • “Trascendenze Cromatiche”III°Edizione. Galleria Mentana, Firenze. Febbraio 2015. Mostra collettiva di Arti miste
  • “Fisionomia, dal ritratto alla rappresentazione ideale”. Artexpertise galleria d’Arte. Firenze. Marzo 2015. Mostra collettiva di Arti miste.
  • “The Body”; Merlino Bottega d’Arte. Firenze, Maggio 2015 Forma e deformazione nella società contemporanea, mostra collettiva Arti miste.
  • “Artisti in Laguna”, Larkina Gallery, Venezia. Giugno 2015. Mostra collettiva Arti miste.
  • “Fotografia e Digital Art”. Merlino Bottega d’Arte. Firenze, Giugno 2015. Mostra collettiva.
  • “Donne Dentro”, Ottobre 2015: pubblicazione Editoriale Caravella Editrice, testo Sandra Maria Dami, fotografie Ilaria Franchini.
  • ImageNation by DeFactory, Fortezza Nuova, Livorno 2016. Progetto personale, in una mostra collettiva Internazionale.
“When words become unclear, I shall focus with photographs. When images become inadequate, I shall be content with silence.”
ANSEL ADAMS
“There is only you and your camera. The limitations in your photography are in yourself, for what we see is what we are.”
ERNST HASS
“Black and white are the colors of photography. They symbolize the alternatives of hope and despair to which mankind is subjected.”
ROBERT FRANK